Shopping e reso

Shopping e reso

Italiapoledanceshop.it ha le regole su cambio e reso

decisamente piu corrette e ora automatizzate del web.


Ricordiamo, "lontani ricordi",  di essere stati i primi nel 2010 con il primo sito, a studiare e scrivere, le regole sul cambio e reso, quando erano pochi a vendere online e quando, non c'era nessuno che vendesse articoli con assistenza per pole dance,

e questo, attingendo direttamente lettera x lettera, dai decreti legge sulla vendita a distanza.


Da allora abbiamo fatto divenire sempre più a misura di acquirente tali regole, sono cambiate, tutto è cambiato.

Ora si può rendere un articolo in accordo con il negozio anche senza essere cosi fiscali.

E, oggi in modo del tutto automatizzato,

con il link apposito a fondo sito per compilare la richiesta che poi viene elaborata dal negozio https://www.italiapoledanceshop.it/return_form ( per ora sospeso basta una mail ad info@italiapoledanceshop.it)


Ma il nostro, è sicuramente il settore, e-commerce più difficile che esista, POLE STORE,

essendo la molteplicità dei servizi offerti, unica, nessuno offre tutto questo insieme.

negozio aperto al pubblico

Sito web

Abbigliamento specifico

calzature demonia gotico

assistenza palestre e negozi associati

vendita online attrezzature, abbigliamento, calzature, prodotti protezione e grip

importazioni da america, australia, Russia, Europa

triangolazioni spedizione pali e attrezzature

assistenza per creare sale pole dance

preventivi

assistenza ai clienti

.....


e tutto in poche persone, che riescono a fare tutto in modo fantastico.



Ogni cliente è a se stante, ed ha un esigenza personalizzata, e grazie alle regole sull' assistenza, all'orario dove è possibile parlarci, mail, e tra poco torna anche la chat...

riusciamo a seguire le esigenze di ogn'uno.


Poco tempo fa una cliente ci chiese di cambiare un set di abbigliamento, comprato ponderando,

  • immagini,
  • descrizione articolo,
  • taglie e tabelle ,
  • un articolo già conosciuto, e poi ri-ordinato da noi. 


Un esempio tra tanti... 

Dopo 1 settimana, di utilizzo, chiede rimborso e di rendere il prodotto.


Le spieghiamo che per la natura dell articolo,

ordinato apposta, per lei, 

e altri motivi più che leciti,

è una richiesta impossibile,

dettagliata dalla regolamentazione sulle vendite online, e pubblica sul nostro sito, 

le spieghiamo che al limite possiamo farle il favore di darle un buono.


Ci risponde che un negozio, che lei considera concorrente,

invece glielo fa.

Allora le rispondiamo,

scusaci ma tu abitualmente compri abbigliamento e dopo averlo usato te lo fai rimborsare?

se l'hai gia fatto, vuol dire che è stato con la stessa marca, 

perchè ogni marca ha regole diverse un prodotto personalizzato non ti da questa possibilità un articolo gia pronto in negozio, viene provato, si, poichè viene sterilizzato con macchinari appositi.


Non risponde .


Ecco noi esercenti dobbiamo tutelarci anche da questo,

anche se fosse vero che un negozio adotta altri comportamenti,

ed è difficile che sia cosi' in quanto ogni marchio ha le sue regole,

non è detto che siano leciti,

magari le hanno fatto un favore.


Ci sono regole, leggi scritte, e poi ce la libertà del negozio di dare qualcosa in più. 

Quello che in tanti anni abbiamo capito è che 

Il cliente va rispettato nella misura in cui lui rispetta l esercente e gli altri clienti.


Se mi vuoi restituire una culotte e reggiseno

usati e riavere i soldi x comprarne un altro, no.

noi dovremmo venderlo ad un'altra cliente, ignara che tu hai indossato quel capo intimo...

non si puo' fare.


Se ti accorgi che l'articolo non va bene prima di provarlo,

e me li rendi subito puliti, non usati nuovi, sigillati, imballati...

magari non ti piace il colore, allora rispetti gli altri e noi e quindi si te lo prendiamo.


Alcuni negozi non sanno come trattare questo aspetto importante del cliente,

il cambio o reso.

Ma è semplice, anche in una realtà complessa per varianti tanto vaste, di tipologia articoli.

Basta usare legge e, buon senso, e tutti sono contenti.


Il cliente da evitare è quello che compra da te,

solo quando hai prezzi bassi

e da altri quando sono più bassi i loro.

E il rapporto di fiducia? L assistenza personalizzata ?

Clienti cosi, fanno morire il mercato, per questo dico che sono da evitare,

anche perché in questo lavoro ci si fa davvero in 10, per accontentare tutti, e se manca il guadagno, l'apprezzamento, la fiducia, poi scompare il servizio o il prodotto,

la colpa e di chi cambia come il vento, bandiera. 

Un cliente è per sempre, per questo riceve premi e sconti.

Tutto viene tenuto traccia nel sistema, per premiare il cliente che è fedele al negozio, che diviene amico, che conosci bene, sia per gusti sia per abitudini.


Ma lasciamo perdere chi cambia bandiera solo per risparmiare pochi euro,

amiamo i clienti fedeli e se ci chiedono un cambio che non si potrebbe,

si se è possibile, mantenendo norme igieniche, e rispetto per gli altri, a volte si fa uno strappo perché sei un VIP, un amico dello store, ti 'conosciamo' e teniamo a te.

Questo oggi e il reso o il cambio,

regole che nascono dal buon senso.


buona serata a tutti




I tag:

Lascia un commento

Trustpilot
Italia Pole Dance Shop
Privacy Policy
Termini e Condizioni