I Materiali dei pali Pole Dance


Ciao amiche e colleghi poler, ( anche se da un po sono fuori forma 1 anno e 9 mesi )

abbiamo deciso che dovessi scrivere io questa pagina, perchè sono il piu qualificato, inoltre sono del tutto imparziale parlando da professionista e avendo lavorato in parecchi studi tecnici di proggettazione per automobilismo, stampi e rivestimenti.


Dunque cerchero' di suddividere i materiali dei pali, facendovi capire la differenza tra le marche, in base ai rivestimenti che utlizzano. La cromatura della marca X non è uguale alla cromatura della marca Y. Tutto scritto in parole semplici e, con l'unico fine di farvi scegliere il materiale adatto, sapere cosa aspettarvi in prestazioni da quel rivestimento, e senza immagini. 

Dovrete leggere un pochino :D


Partiamo dal piu' richiesto? Clicca e vai all'argomento


LA CROMATURA


I pali sono costituiti da ferro e, l'acciaio ovvero ferro+carbonio.

Quali sono le principali caratteristiche dell'acciaio?

Le proprietà più importanti dell' acciaio sono: grande deformabilità e durezza, quindi minor flessibilità ad altezze elevate, e maggior resistenza a corrosione, e trazione. L'acciaio inox è il piu 'nobile' tra i materiali per pali pole dance. 

il metallo più resistente e più “forte” in assoluto è il titanio, le cui leghe vengono utilizzate nell'industria aeronautica e aerospaziale, per questo la versione X-pole denominata t-gold, è color oro brillante, poichè il rivestimento è composto da titanio che rende appunto la superfice del palo piu' resistente. Mentre la cromatura invece color argento è piu tenera, e viene usato come rivestimento per rendere il palo piu prensile meno scivoloso tra i pali in 'metallo' lucidi.

UNA NOTA a parte è la cromatura dei pali LUPIT pole, che sono totalmente anallergici privi di nichel oltre ad avere un ottimo grip.

Parlando sempre di Lupit, i pali g2, verniciati, nero, hanno un procedimento complesso che li rende perfettamente grip antiscivolo, pur rimanendo utilizzabbili per allenamenti poledance, dunque non spellano ne arrossano la pelle, come le comuni verniciature per pali, che sono troppo grip. X-pole e Lupit usano 2 verniciature differenti, la migliore in assoluto è la Lupit.


Detto questo tornano al ferro, allo stato normale il materiale ferroso è soggetto a corrosione, dovuta a contatto con sudorazione, acqua, sali, aria, che innescano il processo.  C’è grande impegno nel ricercare metodi che impediscano o rallentino il fenomeno
della corrosione. Per proteggere i materiali ferrosi si è soliti ricoprirli di uno strato protettivo, ad esempio nei pali per pole dance xpole e lupit, per evitare questo fenomeno, vengono rivestiti:

il rivestimento protettivo, può essere costituito da vernice contenente sostanze antiossidanti oppure da particolari metalli come il cromo, il titanio..  In questo modo il ferro
(o anche l’acciaio, una lega costituita principalmente da ferro) viene isolato dall’aria e dall’umidità e quindi non può ossidarsi. 

Per questo si conisglia la massima cura e pulizia del palo, con la manutenzione che deve essere piu mirata alle parti solitamente non rivestite come viti, e parti interne, che non sono in acciaio inox , usando del w40 lubrificante.

Fanno eccezzione i Plai Lupit che hanno un bassissimo grado di ossidazione dato dalla qualità del materiale 'ferroso' utilizzato . 

Per acciaio s’intende una lega costituita fondamentalmente da ferro e carbonio, nella quale la percentuale di questo secondo elemento è inferiore al 2,06% 
Il termine ferro sarebbe riservato solo al metallo puro, ma poiché nel procedimento d’estrazione dai minerali si usa il carbone, che non è mai completamente eliminabile, ne consegue che tutti i ferri commerciali sono per definizione acciai.

L'accio Inox denominato AISI ( migliore dell'acciaio ) è quello che viene usato nei pali pole dance, xpole e lupit, perchè resiste a corrosione e torsione come gia detto sopra ed è anallergico privo di nichel come  l' Aisi 401

l termine ferro è usato per indicare qualsiasi tipo d’acciaio; in molti testi si troverà la parola ferro per indicare genericamente i vari acciai, mentre quando si vuole specificare il dato tipo d’acciaio, con precise caratteristiche, si ricorre alla denominazione esatta, stabilita dalle norme UNI - DIN .

Vediamo quali sono i materiali usati nei pali per pole dance Xpole o lupit Pole

non dimenticare per quanto detto sopra la

MANUTENZIONE


La cromatura è un rivestimento elettrolitico come quello che puoi osservare ovunque,

nel rubinetto di casa o nelle chiavi color argento.

Noterete che con l'uso, ad esempio le chiavi, diventano di colore giallo\oro, in alcuni punti, quello non è altro che il nichel, ovvero l'elemento che viene usato per unire fisicamente, il ferro al cromo, con gli anni si consuma.

( quello che non trovate nei pali Cromati LUPIT pole, poichè sono privi di nichel ) 

Ma il cromo ha grandi caratteristiche, tra cui, evita la ruggine e l'attacco del sudore sul palo.

Viene effettuato sul palo pole dance, per dare piu morbidezza al ferro e quidi piu duttilità, che si converte in poche parole in migliore grip, è la morbidezza che lo rende facilmente soggetto alle microrigature, che pero' sono un lato positivo per la presa. Essendo un palo Liscio, non sbuccia la vostra pelle, come i cosiddetti pali GRIP.

  • Colore Argento luminoso.

Molti Diranno, ' ma io scivolo sul cromo ' . 

1 non tutte le marche hanno la stessa cromatura

2 il fattore puo' essere un'altro non la cromatura, ad esempio il clima, o la tua pelle, o tendi a scivolare perchè devi allenarti diversamente.

USO: Il cromo per essere al suo massimo, deve essere utilizzato in un ambiente asciutto non umido preferibilmente con condizionatore e deumidificatore.

Il cromo va pulito ogni volta che ci si allena, o si cambia utilizzatore, con un panno asciutto e alcool, per togliere agenti ossidativi come il sudore, i grip.. e poi passato con un panno morbido asciutto per tutta la lunghezza. 

Questo rende il palo pronto per l'uso al massimo della prestazione.

Chi utilizza il palo cromato, deve lavarsi le mani e asciugarle bene,

principiante: non siamo tutti uguali, se non riesci a tenere le strette che ti servono per allenarti, usa i guanti grip mighty grip, o in base al tipo di pelle, i liquidi trasparenti che asciugano dal sudore, le formule in crema o spray che danno effetto 'attack'

intermedio: in base all'esperienza un prodotto grip o un grip in tessuto.

professionista: solo le mani pulite e asciutte.


LA CROMATURA E LE DIFFERENZE

Alcuni avranno sentito dalla sorella del fratello dell'amica, che un palo cromato si è 'esfoliato' leggendolo su un giornale di gossip o su un post non si sa dove.

Bene è una LEGGENDA METROPOLITANA MOLTO COMUNE.

Nata dal fatto che non tutte le cromature sono cromature adatte ai pali pole dance.

Partiamo dal semplice presupposto che un migliore materiale ha un costo maggiore, ovviamente. Se trovate un palopole dance che costa poco, vuol dire, che è realizzato con materiali economici il che si traduce in minore sicurezza, durata e utilità..

  • Un palo amazon da 150 euro

ad esempio sicuramente ha una cromatura di 1 generazione, ed economica, il palo duqnue avrà un rivestimento di cromo spesso pochissimi micron. Basta conservare il palo in luogo umido, o usarlo con mani sudate, o anche solo il passare del tempo, perchè si creino micro bolle tra palo e cromo, che vanno ad esfoliarlo, a volte anche un semplice contatto tra parte terminale del tubo costituente il aplo, con una superfice rigida, per dare inizio all'esfoliazione. Per questo si dice anche, hai quello che paghi.

  • CROMATURA XPOLE

La cromatura Xpole di nuova generazione, è dello spessore ottimale per rendere il palo professionale 'economico' ( per la produzione in massa essendo una multinazionale POLE DANCE) quindi non soggetto ad esfoliazione.

Proprio per l'internazionalità del marchio, che spedisce in tutto il mondo, con stoccaggi in container, puo' accadere che 1 palo su 1 milione, arrivi al cliente 'conservato male' dallo stoccaggio, ( come per ogni cosa, anche gli alimenti) in questo caso si possono vedere ad occhio nudo zone scure, o bolle sul palo che stanno ad indicare ossidazione da umidità con possibile esfoliazione imminente, a quel punto se ricevete un palo in queste condizioni lo vedete subito, attraverso la pellicola che sigilla i pali, vi basta richiudere la scatola contattarci e viene cambiato. ( non togliere le sigillature fare solo le foto ).

Altro caso che puo' accadere 1 volta su 1 milione, è l'esfoliazione dopo 4-5-6 anni di utilizzo in scuola, questo puo' succedere, se non si sono osservate le regole base di utilizzo che abbiamo indicato sopra per il cromo, ambiente non umido, pulire il palo, fare la manutenzione. Oppure puo' essere un difetto di fabbrica , in tal caso si vede subito, una foto e cambio del palo.


La cromatura migliore in assoluto è quella che esegue LUPIT POLE, di ultima generazione, spessa è anallergica come l'inox, mantenendo tutte le caratteristiche del cromo.

La cromatura è spessa e fatta lentamente,  piu lentamente viene eseguito il processo di cromatura migliore è la qualità. Lo spessore interno del palo maggiorato poi, evita la flessione dunque il rivestimento cromato non ha sollecitazioni, è il miglior materiale per i pali da studio e allenamento per presa e per durevolezza della superfice.


LA VERNICIATURA


La verniciatura è utile per chi non ama i pali ferrosi o inox, si effettua elettroliticamente o a polveri con coesione ad alta temperatura. Avete presente la verniciatura dell'auto? il procedimento è lo stesso.

Il palo viene verniciato per renderlo meno scivoloso del palo cromato lucido, o per chi è allergico al nichel. Ma anche qui tra un marchio e l'altro c'e' differenza.

Non confondetela con il colore dei pali grip siliconici, è tutt'altro trattamento.

Ad esempio con i pali verniciati si possono usare i capi GRIP aderenti, con i pali Colorati siliconici NO.

USO: I pali verniciati, si puliscono prima del'uso e alla fine della giornata. non si usa l'alcool, ma una spugna ben strizzata con sapone neutro, si passano le parti verniciate, si sciacqua con una spugna strizzata morbida di acqua pulita, e poi si asciuga bene con un pannoi morbido. La stessa cosa si puo' fare con i Cleaner per sex toys o i pulitori spray 'ITAC 2' .

Non consumano la vernice e mantengono le proprietà del palo. noi consigliamo la seconda soluzione piu pratica. panno morbido e spray.

Chi utilizza il palo verniciato, deve lavarsi le mani e asciugarle bene,

principiante: non siamo tutti uguali, se non riesci a tenere le strette che ti servono per allenarti, usa i liquidi trasparenti che asciugano dal sudore, o se preferisci ed è il tuo caso le formule in crema / spray che danno effetto 'attack'

intermedio: in base all'esperienza un prodotto grip o un grip in tessuto.

professionista: solo le mani pulite e asciutte


LA VERNICIATURA E LE DIFFERENZE

anche qui ogni marca ha un tipo di verniciatura, che cambia molto la resa quando si parla di allenamento per contatto diretto con la superfice realizzata.

Alcuni procedimenti sono molto costosi ma danno risultati eccezionali come la verniciatura Lupit Pole, altri sono piu estetici è il caso dei pali economici.


  • VERNICIATURA XPOLE

La verniciatura Xpole è liscia, X-pole non ha bisogno di creare una verniciatura 'ultra grip' poichè ha già la linea 'silicon', vi ricordiamo che già 15 anni fà Xpole produceva tutti i rivestimenti possibili per i pali e che ancora oggi sono sempre gli stessi per ogni marca.

La verniciatura Xpole essendo liscia non differisce molto per presa, dal cromo, e va trattato nello stesso modo, per avere un attrito ottimale suverniciatura liscia xpole, si consiglia, ambiente asciutto, deumidificato, palo ben pulito e asciugato con panno morbido, questo basta.

Poi in base alla vostra particolare pelle, sudorazione e caratteristiche personali, assolutamente consigliati sono i prodotti  per la presa sia gli antisudore, sia gli antiscivolo che in questo caso possono essere applicati anche al palo stesso.


  • VERNICIATURA LUPIT

E' attualmente la piu' performante, poichè eseguita con procedimenti di nuova generazione, ed è anche la piu costosa per i produttori, non per i clienti che acquistano allo stesso prezzo del cromo.

La verniciatura Lupit è spessa e compatta, offre maggior presa rispetto al cromo, pur mantenendo tutte le caratteristiche che evitano spellamenti e rossori.

La verniciatura viene eseguita a piu riprese, per questo è un procedimento lungo e preciso,

applicato ai pali Lupit pole che sono piu spessi internamente, rendono il palo Lupit Powder Black il piu' perfomante per il professionista e il principiante.

La pulizia è consiglibile eseguirla come per la verniciatura xpole, come anche l'uso.


INOX STEEL


Il materiale INOX è anallergico, privo di rivestimenti, è un materiale non un rivestimento, è una lega di ferro contenente percentuali di carbonio molto basse, non arrugginisce.

l'acciaio inox è scelto in chirurgia, in aeronautica, in automobilismo come nelle cucine dei grandi ristoranti stellati, perchè è il materiale piu resitente e 'pulito' che esista, e per l'uso su palo è il piu 'pregiato' in quanto non viene aggredito da ossidazione, è eterno, è anallergico, e facile da pulire. 

Il palo non viene trattato se non a discrezione del marchio produttore, che si differenzia anche nella tipologia di acciaio AISI inox utilizzato.

Color Argento

Con i pali INOX puoi usare qualsiasi capo di abbigliamento, grip, ultra grip, sticky grip, anche se non serve un capo particolarmente grippante, antiscivolo, poichè la presa è sempre ottima .


USO: I pali INOX, si puliscono prima dell'uso e dopo, con l'alcool, ed un panno pulito.

per rimuovere residui che possono andare ad intaccare le parti che non sono in acciaio

come le viti,

che dovrebbero essere soggette a manutenzione come indicato a fine pagina (lubrificate)

E' importante anche qui il clima.

Se conservate il palo in un ambiente non deumidificato, con sbalzi di clima tra notte e giorno, potete trovarli il giorno seguente rivestiti di quella che puo' sembrare ' brina' ma è condensa.

Non mi stanchero' mai di dire quanto un clima costante, e deumidificato, sia importante per i vostri pali e la loro durata. Il freddo e l'umidità notturna possono farvi trovare un palo costantemente scivoloso, perchè deve essere asciutto, l'ambiente di utilizzo.

  • LA PROVA CALAMITA ( BUFALA)

Se qualcuno vi ha detto di verificare con una calamita, se un palo è inox o in ferro, vi ha detto una cosa errata ( o al 50%)

Per Primo: che calamita usate?

vi sono calamite estremamente grandi e potenti come quelle al neodimio, e calamite che non 'attaccano', questo perchè la concentrazione di materiale magnetico è differente, e il cosidetto esame, di conseguenza viene falsato.

In SECONDO: Nei tubolari INOX, vi è sempre una percentuale di crbonio che è variabile,

seppur piccola una piccola percentuale di materiale 'ferroso' che reagisce al magnetismo è sempre presente, e le calamite piu forti, possono aver presa, sia su un palo cromato, in ferro o INOX, e dunque anche qui il test non serve a nulla.

L'unico vero riscontro,

è la certificazione del materiale, è quello della casa madre, che per il suo acciaio ha le specifiche e le specifiche, del fornitore di inox. ( solo un analisi chimico fisica, rivela le percentuali di elementi, identificando il tipo di acciaio, dunque l'esame migliore sarebbe portarlo in un laboratorio specializzato oppure semplicemente chiedere al rivenditore quale acciaio viene usato . I pali LUPIT sono tutti anallergici privi di nichel, sia inox, sia cromo. I pali Xpole sono anallergici solo gli inox e il silicon, mentre il cromo e i rivestiti sono sempre con una piccola percentuale di nichel.)


Chi utilizza il palo INOX, deve lavarsi le mani e asciugarle bene, per ottenere una presa perfetta, soprattutto se è inox lucidato.

a prescindere dal livello di preparazione, il tipo di acciaio inox è piu importante del prodotto grip che vorrete o potrete usare in abbinamento.


PALI INOX E LE DIFFERENZE

anche qui ogni marca utilizza un acciaio inox 

Alcuni acciai costano piu di altri, aldilà di questo, poi vengono lavorati, alcuni lucidati, lappati, altri vengono sottoposti a satinatura, per aumentarne la presa il costo rivela sempre la qualità del prodotto.


  • INOX XPOLE

L' inox Xpole, non arruginisce, le parti inox sono quelle tubolari. La base, cupola, viti sono sempre cromo o nel caso delle viti ferro. per questo la manutenzione andrebbe fatta piu frequentemente sulle viti ed i joint che sono in ferro.

Il palo Inox non si rovina, poichè non arruginisce, ed ha una resistenza alla flessione maggiore. 

La finitura del aplo Inox Xpole è LUCIDA, a specchio, questo vuol dire, che la massima presa si ottiene con il classico effetto ventosa, ovvero tra pelle pulita, e palo pulito.

Nessun miglior allenamento è possibile se non con un palo inox lucido ben tenuto. Durerà in eterno e sarà con voi sempre.


  • INOX STEEL LUPIT

L'acciaio inox LUPIT POLE è piu costoso, come avrete capito, l'attenzione per i materiali e la loro qualità per LUPIT è tutto. Non arruginisce, e viene satinato, non lucidato a specchio. 

Questo insieme allo spessore maggiore interno, da all'acciaio del palo LUPIT pole, le caratteristiche migliori in assoluto per un allenamento sicuro, fantasioso, su materiale anallergico e che dura una vita.

Fantasioso perchè potete fare cambi posizione in velocità e sicurezza, senza sbucciarvi come succederebbe sui comuni pali verniciati SILICONICI o grip.


Pulire sempre quando finisce la lezione, o dopo l'uso,

e ricordarsi come per tutti i pali la manutenzione, qui maggiori info :

------------------------------------------------------------------------------------------------

Manutenzione di tutti i pali

Lo spinning è la rotazione del palo per mantenere palo, viti, spinning ottimali nel tempo è bene fare una minima manutenzione.


Basta uno spray per cuscinetti , lubrificante, ( BEARING )

Le chiavi in dotazione 

lupit pali pinning pole dance italia

Usate la cannula inclusa nel flacone spray.

Le parti da raggiungere sono : dentro le basi, dove risiede il cuscinetto sia inferiore sia superiore

Esempio di un palo LUPIT ma vale anche per tutti gli altri pali.

Primo punto da lubrificare, la base in alto.

attenzione aspirare polvere non deve esserci polvere dentro e spruzzare sul cuscinetto come in foto il lubrificante,

girare a vuoto per far prendere il prodotto dentro alle sfere del cuscinetto.

il secondo punto attraverso il foro spinning e statico.

Nei pali Xpole dentro tutte le viti che si utilizzano anche i joint che vanno smontati,

puliti oliati e rimontati.

Potete spruzzare questo prodotto a scopo preventivo anche 1 volta al mese sulle parti dove si stringono viti.

Dopo aver spruzzato, e pulito bene le parti, rimontare e girare in spinning mode per far prendere il prodotto.

Dopo questa operazione, mettete il palo in spinning e fatelo giare a vuoto, lasciatelo a riposo 1 notte ed è pronto pe ril gionro successivo.

manutenzione eseguita.

------------------------------------------------------------------------------------